Potare correttamente le proprie piante oggi si può

Con il Garden Tutor!

08.02.2015


L’obiettivo del mio lavoro è quello di aiutare le persone a gestire nel modo corretto il proprio giardino. La potatura è senza dubbio uno degli aspetti più complessi e delicati del giardinaggio. Qui di seguito cercherò di spiegarvi con brevi e semplici esempi quanto possa essere conveniente acquisire le giuste tecniche di potatura.

Eviterò volutamente di affrontare il discorso etico (che tratto in ogni mio articolo e che è alla base del mio lavoro) concentrandomi su meri vantaggi economici. I pro esistono qualora si decida di fare tutto da se ma anche affidando il lavoro a terzi. Il perché è presto spiegato.
Potare nel modo sbagliato (capitozzature o tagli mal effettuati e senza senso) e ripetutamente negli anni un albero o un arbusto non porterà ad altro che ad una fine precoce. Se pensiamo ad esempio al valore che può acquistare un albero adulto (svariate migliaia di euro) una cattiva gestione porterà ad ingenti danni economici con relativo deprezzamento generale della proprietà.
A causa di potature errate funghi e insetti troveranno una pianta dalle scarse difese e quindi facilmente attaccabile.



Attacchi parassitari vuol dire anche rimedi fitosanitari. Interventi di lotta chimica ripetuti stagionalmente possono influire nell’ordine dei 100-1000€ annui, a seconda delle dimensioni del proprio giardino. A seguire il danno ambientale e quello sicuramente potenziale per la nostra salute.
Piante maltrattate da anni spesso non rispondono più neanche ad importanti interventi fitosanitari, arrivando quindi precocemente in fase di senescenza e successivamente alla morte. Sostituire un albero di notevoli dimensioni con un esemplare giovane può sembrare scontato (più la pianta è giovane e maggiori saranno le probabilità di un buon attecchimento) ma nel 90% dei casi non è mai così. Per sopperire all’improvvisa scomparsa di vegetazione si sarà sempre propensi a trapiantare un esemplare già adulto, con estrema felicità del vivaista di turno. Un albero adulto può arrivare tranquillamente a costare tra i 500 e i 1000 €. Nella stragrande maggioranza dei casi, a causa di errori di trapianto e condizioni ambientali non favorevoli, il nuovo arrivato avrà vita piuttosto breve. Questo comporterà un ulteriore perdita di denaro.
Qualora pagassimo qualcuno per la manutenzione (nel caso errata) del nostro giardino dobbiamo aggiungere i costi di manodopera a tutto il resto. Immaginate quanti soldi potrete perdere nell’arco di 10 anni.
Per approfondire tutti gli altri importanti aspetti negativi della potatura scellerata vi rimando al mio ultimo articolo "Impariamo ad osservare prima di potare".
Non conoscere il funzionamento di una pianta vuol dire anche non rispettarla nel momento di un intervento di correzione della chioma. Per questo è importante prima apprendere determinate nozioni e impostare un percorso pratico affiancati da un esperto.
Non solo servirà a voi stessi per intraprendere interventi di potatura in totale autonomia, sicurezza e con la certezza di non fare danni, ma anche per selezionare eventuali operatori. E’ semplicemente impossibile individuare un bravo giardiniere, arboricoltore o potatore che sia, senza conoscere l’argomento.
Capire il funzionamento di una pianta e conoscere le giuste tecniche di gestione vi aiuterà nella scelta e vi tutelerà nel caso di lavori mal eseguiti. Avrete tutte le informazioni necessarie per valutare la bontà di un lavoro e chiedere un eventuale risarcimento per danni.



Qualunque sia la visione del vostro spazio verde, tramite l’autogestione o l’affidamento a terzi, una preparazione teorico-pratica vi sarà senz’altro di prezioso aiuto.
Con un esborso minimo che può variare a seconda della quantità di incontri (a volte può bastare una sola volta), potrete così evitare di affrontare le inutili spese da me descritte, veicolando gli investimenti in interventi utili e proficui. Ricordiamoci sempre che la nostra attenzione deve essere incentrata sulla prevenzione e non sulla cura e rispettivi effetti collaterali. La buona potatura previene spesso l’insorgere di molte malattie permettendoci così di godere appieno del nostro giardino senza diventare schiavi dei prodotti fitosanitari. Oltretutto, capire le nostre piante interagendo correttamente con esse di solito diviene fonte di grande soddisfazione e appagamento.


Tutoring


La lezione di giardinaggio, in questo caso di potatura, si svolge direttamente a casa vostra tramite concordato appuntamento. Mediamente della durata di due ore (o più, a seconda delle esigenze) l’incontro è incentrato sulla spiegazione pratica e teorica delle giuste tecniche necessarie per le piante del vostro spazio verde (che sia un giardino, un terrazzo o un frutteto). La differenza fondamentale tra il mio servizio a domicilio e un corso di giardinaggio pubblico sta nella personalizzazione dei temi trattati.
A seconda vostro giardino, delle esigenze e delle capacità fisiche, apprenderete tutto il necessario per agire in totale sicurezza nelle vostre possibilità.
Ogni tipologia di pianta, si tratti di un albero, di un arbusto, di una perenne o di una rampicante, necessita di un approccio diverso. Imparare a potare personalmente la propria rosa, ortensia, camelia, ecc. è ben diverso dall’apprendere nozioni di potatura generiche tramite un corso hobbistico. Il mio intervento è quindi mirato all’efficacia e alla risolutezza.

Due ore circa di tutoring si suddividono in:

- Valutazione degli interventi da effettuare.
- Intervista al cliente per conoscere le esigenze e le capacità fisiche.
- Presa visione degli attrezzi da utilizzare (generalmente mi limito a portare seghetto, asta telescopica, troncarami e forbice da potatura).
- Introduzione sul funzionamento delle piante e più nello specifico della diretta interessata (qualsiasi essa sia, albero, arbusto, fruttifero, ecc.).
- Dimostrazione pratica delle tecniche di potatura adatte.
- Potatura effettiva a carico del cliente sotto mia stretta sorveglianza e assistenza.
- Eventuali consigli sulla gestione generale delle piante e del giardino.

E’ possibile concordare lezioni di potatura per oliveti (tecnica del vaso policonico) e frutteti in generale. Nel prossimo articolo parlerò di gestione dell’olivo e di quanto sia importante non rimanere ancorati ad antiche credenze, spesso superate e assolutamente inefficaci.

Cliccate QUI per ulteriori informazioni o per prenotare direttamente un incontro.

 

di Stefano Assogna