Giardini di nuovo impianto

Stili e tecniche diverse


Le combinazioni che ci permettono di creare un giardino sono infinite, le scelte legate al fabbisogno idrico invece no, sono soltanto due:

Giardino con o senza impianto di irrigazione.

In queste foto potete osservare un giardino realizzato senza impianto d'irrigazione (aiuola con bordura di acciaio cor-ten) ma con le corrette tecniche di coltivazione. La foto è stata scattata circa 3 mesi dopo l'impianto autunnale (periodo ottimale per i nuovi impianti). Le prerogative di questo tipo di giardino sono senza dubbio l'irrigazione estiva manuale per il primo anno e la copertura del terreno nel secondo.

L'altro esempio (bordura in tufo) mostra un giardino informale dal carattere moderno (perdonatemi il prato ma è un work in progress!), creato utilizzando materiali (tnt e impianto d'irrigazione) di altissima tecnologia e piante coltivate in agricoltura biologica, forti e resistenti alla siccità. Il connubio telo-irrigazione mi ha consentito di piantare a fine maggio, riuscendo così a superare la prima estate in scioltezza.